Formazione continua

I volontari Diade si impegnano in primo luogo a frequentare il Corso Base gratuito proposto dalla Protezione Civile provinciale. Il Corso Base introduce nella Parte Generale (28 + 1 ore) il concetto e le funzioni del Servizio Nazionale della Protezione Civile, la previsione dei rischi, l’allertamento e la gestione delle emergenze, il ruolo e l’organizzazione dei volontari, nozioni di primo soccorso e utilizzo delle attrezzature nei vari scenari di emergenza, con esercitazioni pratiche. Una seconda parte, relativa alla Sicurezza (16 ore), verte sull’analisi e la valutazione dei rischi, l’individuazione delle misure di prevenzione, protezione e gestione delle emergenze, con particolare attenzione ai vari scenari di rischio e alla caratterizzazione degli agenti stressogeni. Entrambi i corsi si concludono con un test di valutazione finale.
Diade si avvale inoltre della proposta LIVEDOG SCHOOL, proponendo agli associati il percorso formativo LIVEDOG DIADE, con docenti e tutor altamente qualificati. In una prima fase il conduttore viene preparato a leggere il linguaggio del cane e a farsi comprendere da lui con l’ausilio di attività non coercitive, basate sul gioco e sulla gratificazione.
 Nella seconda fase del corso si approfondiscono gli aspetti di Protezione Civile, la formazione cinofila specifica, la topografia, il primo soccorso cinofilo, l’utilizzo degli apparati radio. Il corso, teorico e pratico, prevede 60 ore di lezioni teoriche e si conclude con un test di valutazione.
Il training si svolge più volte al mese, solitamente nel weekend, con esercitazioni di orientamento, logistica e simulazioni di ricerca di dispersi in superficie o su maceria, su aree appositamente individuate allo scopo. Al termine di ogni sessione formativa, un debriefing conclusivo fa il punto della situazione e pianifica il lavoro futuro.
Dopo un periodo formativo teorico-pratico di almeno due anni, l’Unità Cinofila potrà sostenere gli esami regionali per il conseguimento dell’abilitazione operativa in superficie o su maceria. L’operatività dell’Unità Cinofila richiede poi una verifica annuale per valutare e migliorare il livello di efficacia. Per questo la formazione è permanente: ogni Unità Cinofila è parte integrante di una squadra nella quale è fondamentale l’affiatamento e la collaborazione.
Nell’ottica di una sempre maggiore integrazione tra volontariato ed istituzioni, e per una miglior collaborazione fra i gruppi cinofili di Protezione Civile, è prevista anche la partecipazione a incontri formativi ed esercitazioni organizzati dal COORDINAMENTO CINOFILO VENETO.

condividi: